Menu di navigazione

Calendario degli eventi

Salta il calendario degli eventi
Calendario
maggio  2018
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
30 01 02 03 04 05 06
07 08 09 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 01 02 03

Toscana solidale: gli aiuti concreti dove e come

La Regione Toscana ha messo a punto e finanziato una serie di progetti contro la povertà, per il sostegno alle famiglie e ai lavoratori in difficoltà.

Un aiuto concreto, ancor più necessario in tempi di crisi, per fare in modo che nessuno rimanga indietro e che chi ha meno o incontra più difficoltà, sia aiutato dal sistema di protezione sociale.
Di seguito le informazioni utili per accedere agli aiuti, visibili anche sul sito della Regione Toscana e della CGIL Toscana

La legge 45/2013, entrata in vigore l'8/8/2013, prevede l'erogazione di diverse misure di sostegno:

I bebè in arrivo troveranno qualcosa di buono ►►

Le famiglie numerose hanno problemi numerosi: togliamone qualcuno ►►

Un figlio disabile non sarà un figlio escluso ►►

Un piccolo prestito: i lavoratori in difficoltà non sono lasciati soli ►►

Se il debito è un problema grande come una casa ►►

L.R. 45/2013 – Pagamento dei contributi

Aiuti a famiglie, i pagamenti in contanti entro il 27 dicembre presso gli sportelli Mps ►►

Modifiche alla legge 45/201

- con Legge Regionale 14 ottobre 2013, n. 54, è stata apportata una modifica all'art. 5 della l.r. 45/2013. Per maggiori informazioni consultare la pagina dedicata ►►

- con Legge Regionale 10 dicembre 2013, n. 74, sono state apportate modifiche agli artt. 4, 6 e 7 della l.r. 45/2013. Per maggiori informazioni consultare la pagina dedicata ►►

Note interpretative per applicazione della L.R. 45/2013

Con Decreto dirigenziale n. 5025 del 28.11.2013 sono state approvate le note interpretative per l'applicazione della Legge Regionale 45 del 2 agosto 2013 ►►

Per informazioni rivolgersi a:

per i cittadini: URP Regione Toscana: numero verde 800860070, urp@regione.toscana.it

Menu dei collegamenti di utilità