Menu di navigazione

Calendario degli eventi

Salta il calendario degli eventi
Calendario
aprile  2018
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
26 27 28 29 30 31 01
02 03 04 05 06 07 08
09 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 01 02 03 04 05 06

Conferenza stampa mercoledì 25 luglio 2012 ore 19

Si comunica che il giorno mercoledì 25 luglio 2012 alle ore 19 presso la "Sala Fellini" del Parco Acquasanta (Terme di Chianciano) - gentilmente concessa - si terrà una conferenza stampa di benvenuto “Us Poggibonsi & Città di Chianciano Terme” in ritiro a Chianciano Terme.

Saranno presenti:

Gabriella Ferranti, Sindaco del Comune di Chianciano Terme
Antonello Pianigiani, Presidente della Us Poggibonsi calcio
Antonietta Panarelli, Vicepresidente della US Poggibonsi calcio
Fabio Fraschetti, Mister della US Poggibonsi calcio.

Saranno presenti giornalisti sportivi che seguono la squadra ed un tecnico video per le riprese che verranno poi trasmesse sui canali ufficiali web della US Poggibonsi calcio.


La storia recente: dalla stagione 2001/02 al 2009/10

L’Us Poggibonsi viene fondata nel 1925 e la storia recente della società giallorossa vede la squadra partecipare al campionato di Serie C2 ininterrottamente tra il 1989 e il 1995, anno dell'ultimo posto in classifica che equivalse al ritorno nei Dilettanti.

Nel 2001 i giallorossi riconquistano la C2 sotto la presidenza Niccolai e dopo una sofferta salvezza conquistata durante la prima stagione (2001/2002), nel 2002/2003 la squadra giallorossa disputò una discreta stagione con il nuovo nome di Poggibonsi Valdelsa 2002.

La nuova società purtroppo venne esclusa dal successivo campionato di Serie C2 nell'estate seguente. Il calcio da Poggibonsi ripartì con la stessa società: il Poggibonsi Valdelsa, che era stato iscritto comunque ai campionati dilettantistici nel 2002/2003 e che ottenne l'ammissione in Eccellenza.

A tali eventi seguirono buoni campionati: la squadra fu vincitrice dell'Eccellenza toscana 2003/2004, quindi seconda con diritto al ripescaggio in Serie D nel 2004/2005 (ove è tornata all'antico nome Us Poggibonsi) e terza nel 2005/2006. In quest'ultima stagione i giallorossi riuscirono in particolare a detenere a lungo la testa del campionato, salvo poi perderla a vantaggio della Fortis Spoleto con una lunga serie di passi falsi. Gli umbri però fallirono nell'estate seguente lasciando il posto al Poggibonsi, per via della rinuncia della seconda classificata Fortis Juventus al ripescaggio, consentendo così ai giallorossi di ritornare a giocare in C2 dopo soli tre anni dalla retrocessione.

Il campionato 2006/2007 in C2/B, nonostante un inizio critico, si è concluso con la programmata salvezza diretta. La nuova stagione 2007/2008 per il Poggibonsi è iniziata con rinnovate ambizioni; tuttavia alcune prestazioni non all'altezza delle aspettative hanno portato la società ad esonerare mister Carlo Caramelli, rimpiazzato dall'ex stella della Fiorentina Luciano Chiarugi,che è riuscito a guidare la squadra molto in alto in classifica,arrivando ad essere nella classifica finale la prima delle escluse dai play-off. Il non brillante inizio della stagione 2008/2009 ha fatto saltare la panchina del tecnico pisano, che è stato rimpiazzato da Francesco Buglio, molto apprezzato nell'ambiente sportivo. La squadra disputa i play-out contro il San Marino retrocedendo dopo aver perso 3-1 fuori casa e vinto 1-0 a Poggibonsi.

Nel 2009-2010 però partecipa ancora al campionato di Lega Pro Seconda Divisione essendo stata ripescata dopo il fallimento di 9 squadre. Inizia la stagione allenata da Delrosso, proveniente dalle giovanile dell' Empoli e con solo 5 giocatori della precedente stagione. Ma alla fine del girone d'andata i giallorossi sono ultimi e la società cambia ancora allenatore sostituendo l'allenatore empolese con Aldo Firicano, ex libero di Cagliari e Fiorentina. La squadra riesce a risalire in classifica grazie ad un’ultima parte di stagione esaltante con un solo ko nelle ultime sette partite e riuscendo ad “agguantare” i play-out. Gioca gli spareggi salvezza contro il Bellaria conquistando la permanenza tra i professionisti con un gol di Felice Prevete in romagna e pareggiando 0-0 in casa.

Il 5 luglio 2010 viene rinnovato il contratto di allenatore a Firicano per la stagione 2010-2011.

La storia recente: le stagioni 2010/11 e 2011/12

Nella stagione 2010/2011 i Leoni sfiorano i playoff di categoria ma alla fine si devono accontentare dell’ottavo posto finale. Mister Antonio Soda sostituisce Aldo Firicano a metà stagione ma l’esperto allenatore calabrese non riesce nell’impresa di portare il Poggibonsi a giocarsi il passaggio di categoria e la storica partecipazione ai playoff. Partecipazione ai playoff che viene accarezzata per tutta la stagione 2011/12: infatti i giallorossi, sotto la guida di Mister Fabio Fraschetti, disputano una stagione coi fiocchi. Alla fine del campionato i Leoni rappresentano una delle sorprese più positive della Lega Pro e rafforzano il loro posizionamento nel calcio professionistico della Toscana.

L’Us Poggibonsi partecipa quest’anno per la settima stagione consecutiva al campionato Lega Pro Seconda Divisione Girone A (ex Serie C2) con rinnovate ambizioni grazie alla solidità della nuova proprietà (Antonello Pianigiani, già presidente della Pianigiani Rottami srl ha infatti rilevato in toto le quote dell’Us Poggibonsi) e grazie ad un organico affiatato e competitivo sotto la guida del riconfermatissimo Mister Fabio Fraschetti.

Il Presidente Pianigiani ha inoltre dato nuova linfa al settore giovanile giallorosso (quest’anno ai nastri di partenza con le categorie Berretti, Allievi Nazionali, Giovanissimi Nazionali, Giovanissimi Professionisti, Giovanissimi B Professionisti ed Esordienti Provinciali) acquistando il Centro Sportivo di Maltraverso diventato così il quartier generale di tutto il settore giovanile dell’Us Poggibonsi.

Scheda a cura dell’ufficio stampa dell’Us Poggibonsi

www.uspoggibonsi.it

ufficiostampa@uspoggibonsi.it

Documenti

Attenzione: i documenti di seguito riportati potrebbero richiedere la presenza di applicazioni o visualizzatori.
 

Menu dei collegamenti di utilità