Menu di navigazione

Calendario degli eventi

Salta il calendario degli eventi
Calendario
dicembre  2018
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
26 27 28 29 30 01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 01 02 03 04 05 06

Puliamo il Mondo: appuntamento il 22 settembre 2017

COMUNICATO STAMPA
Chianciano Terme 20 settembre 2017 ore 13.30


“Puliamo il Mondo”: a Chianciano Terme il 22 settembre tutti insieme per un paese più pulito e accogliente

Comune di Chianciano Terme, Circolo locale Legambiente “Terra e Pace” e Istituto Comprensivo “Federigo Tozzi” uniti per migliorare l’ambiente


Chianciano Terme - (Siena) - Tra pochi giorni “Puliamo il Mondo” tornerà ad animare le strade del Belpaese. Tra il 23 ed il 25 di settembre migliaia di cittadini scenderanno in campo per portare un aiuto concreto al nostro stupendo territorio, troppo spesso vittima dell’incuria e dell’indifferenza generale. Chianciano Terme è sempre stato un comune molto sensibile alle tematiche dell’ambiente e questa amministrazione comunale, avendo già attivato diversi progetti finalizzati al risparmio ecologico, alla salvaguardia dell’ambiente, alla diffusione della sensibilizzazione in queste tematiche, ha accolto con entusiasmo la proposta di Legambiente di aderire anche quest’anno all’iniziativa. A Chianciano Terme la giornata, promossa dal Circolo locale di “Legambiente Terra e Pace Chianciano-Montepulciano-Chiusi-Sarteano”, in collaborazione con l’Amministrazione comunale e l’Istituto Comprensivo “Federigo Tozzi” della stazione termale, è in programma il prossimo venerdì, 22 settembre 2017.

La Giunta comunale ha accolto di buon grado e deciso di sostenere il progetto di educazione ambientale, presentato da Legambiente nel maggio scorso, acquistando: i kit, che saranno distribuiti ai ragazzi e agli adulti che vorranno partecipare, con il materiale per poter mettere in atto la buona pratica; la copertura assicurativa ed alcuni gadget, in modo che i ragazzi delle classi IV dell’Istituto Comprensivo Federigo Tozzi, e gli adulti, possano operare con gli attrezzi idonei ed avere, contemporaneamente una copertura assicurativa per la giornata.

«Per alcuni anni non è stato possibile organizzare, insieme alle scuole, questa importante manifestazione ecologica - afferma l’Assessore all’Ambiente Damiano Rocchi - ma possiamo affermare di essere contenti di
essere riusciti, anche quest'anno, a reperire risorse per aderire all'iniziativa, alla quale parteciperà (come lo scorso anno) anche BeGeo, società concessionaria delle strutture monoblocco 'casetta dell’acqua e
ecocompattatore'».

«Una iniziativa che come di consueto è di cura e di pulizia del verde pubblico e che si manifesta in un’azione concreta per chiedere ed avere cittadine più pulite e vivibili - prosegue Rocchi - ed a cui si aggiunge, quest'anno, nella cittadina termale, una campagna di sensibilizzazione alla raccolta differenziata ed al riuso. Piccoli gesti di grande valore educativo che siamo certi contribuiranno ad aumentare quel senso civico nei ragazzi chiancianesi, e negli adulti, che ha già posto le radici specialmente per il lavoro che viene svolto nelle scuole dal corpo docente, e che diventa sempre più una importante consuetudine finalizzata al migliorare costantemente la nostra comunità».

«Anche quest'anno - chiude il Consigliere con delega all'Istruzione Laura Ballati - siamo lieti di poter ripetere l’iniziativa che vedrà la partecipazione delle classi quarte della nostra scuola primaria. Ringrazio la dirigente scolastica, Prof.ssa Maddalena Montemurro, per l'entusiasmo e la consueta disponibilità con la quale permette ai nostri allievi di aderire ad una manifestazione importante per lo sviluppo di una adeguata sensibilità verso l'Ambiente dei nostri giovani alunni».

 


Documenti

Attenzione: i documenti di seguito riportati potrebbero richiedere la presenza di applicazioni o visualizzatori.
 

Menu dei collegamenti di utilità