Menu di navigazione

Calendario degli eventi

Salta il calendario degli eventi
Calendario
novembreá 2018
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
29 30 31 01 02 03 04
05 06 07 08 09 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 01 02

Introduzione al Piano Strutturale

Il Piano Strutturale Ŕ lo strumento comunale di pianificazione territoriale introdotto dalla legge regionale sul governo del territorio (Legge Regionale 1/2005) che insieme al Regolamento Urbanistico sostituisce il Piano Regolatore Generale.

La diversa impostazione della disciplina attuale sta nell’aver diviso il processo di pianificazione in due parti: una parte strutturale e strategica, che attiene alle grandi scelte territoriali di lungo periodo, e una parte operativa, alla quale spetta la traduzione delle scelte strategiche in interventi localizzati e ordinari.

Il Piano Strutturale ed il Regolamento Urbanistico costituiscono la nuova forma di piano:

  • il Piano Strutturale, non conformativo della proprietÓ privata, di durata indeterminata, compie scelte strategiche di assetto e sviluppo del territorio. In particolare fornisce il quadro delle tutele e delle strategie cui deve conformarsi ogni altra attivitÓ di pianificazione o di programmazione svolta dal Comune, stabilisce le condizioni per difendere le risorse e gli equilibri del territorio comunale, indica gli obiettivi di lungo periodo per il suo sviluppo e le regole essenziali per conseguirli;
  • il Regolamento Urbanistico Comunale, conformativo della proprietÓ privata Ŕ costituito da due parti: una di durata limitata (5 anni), relativa alle aree oggetto di trasformazione (piani attuativi e aree da espropriare); l’altra di durata indeterminata che gestisce la disciplina ordinaria degli interventi sul territorio.

Menu dei collegamenti di utilitÓ