Menu di navigazione

Calendario degli eventi

Salta il calendario degli eventi
Calendario
luglio  2018
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
25 26 27 28 29 30 01
02 03 04 05 06 07 08
09 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 01 02 03 04 05

Marchio Chianciano for Family

COMUNICATO STAMPA
Chianciano Terme, 22 febbraio 2018 – ore 11.30

Un marchio registrato di proprietà del Comune di Chianciano Terme

Turismo: creato il marchio “Chianciano Terme for Family”

Comune di Chianciano Terme e stakeolders puntano al turismo d’eccellenza nei servizi di ristorazione, ricettivi e commerciali rivolti ai bambini e le loro famiglie.


Chianciano Terme - (Siena) – Presentato nel corso di una conferenza stampa il marchio "Chianciano Terme for Family", realizzato da Andrea Pisano, nato dalla consapevolezza che i bambini sono gli ospiti più importanti ed intorno a loro tutto ruota. Un punto di arrivo fondamentale per la stazione termale di Chianciano Terme, voluto da questa Amministrazione Comunale che ha coinvolto tutti gli stakeolders della città (Associazioni di Categoria, Centro Commerciale Naturale, Pro-Loco) per lavorare a progetti rivolti ai bambini e alle loro famiglie. Il marchio “Chianciano Terme for Family”, progettato da Qualità e Sviluppo Rurale srl, società operante nel settore della valorizzazione territoriale, è di proprietà esclusiva del Comune di Chianciano Terme ed ha per obbiettivo di realizzare un percorso di certificazione territoriale familiare, al fine di accrescere, tramite il rafforzamento del sistema dei servizi e delle iniziative per la famiglia, l’attrattività territoriale, nonché sostenere lo sviluppo locale attraverso il coinvolgimento di tutte le organizzazioni interessate. Il marchio riguarderà le strutture ricettive, gli esercizi commerciali e i ristoranti. Sarà la stessa società Qualità e Sviluppo Rurale srl, incaricata dall’Amministrazione comunale di Chianciano Terme fino al 2019, a seguire l’iter delle domande e verificare che le strutture abbiano i requisiti per ottenere il rilascio del marchio.

“Chianciano Terme sino a pochi anni fa non ha mai pensato alle politiche delle famiglie e dei più piccoli, specialmente per quanto riguarda l’offerta turistica - afferma il Sindaco di Chianciano Terme, Andrea Marchetti -. Nel nostro programma di mandato questo è stato un punto centrale, perseguito di comune accordo anche con le nostre Terme pensando all’evoluzione all’interno delle Piscine Termali Theia con la creazione di una apposita area benessere per i bambini. Questo marchio punta a favorire il turismo delle famiglie e ogni cosa deve essere pensata appositamente per rendere la vacanza dei più piccoli e di mamma e papà un momento di incontro, relax e divertimento. Tutto questo sarà possibile se le strutture ricettive, la ristorazione e le strutture commerciali, offriranno servizi pensati appositamente per le famiglie con bambini”.

Il marchio è di proprietà esclusiva del Comune di Chianciano Terme (titolare del marchio), che sorveglierà sul suo corretto uso avvalendosi di un organismo di vigilanza e controllo. Spetta al titolare del marchio: dettare le politiche per lo sviluppo del logo/marchio e la tutela da contraffazioni o alterazioni; detterà le politiche per la sua promozione, anche avvalendosi di organismo di promozione. Il regolamento del marchio prevede il rilascio della licenza d'uso per tre tipologie di attività: ricettive, ristorazione e commerciali e tre gradi di standard: argento, oro e platino.

Strettamente connesso al marchio "Chianciano Terme For Family" è il “Clan di Giano”, una favola che narra della creazione della cittadina, i cui protagonisti sono dodici animaletti dai nomi inusuali e curiosi, fedelmente ripresi da quelli delle divinità etrusche e romane, che rappresentano le nostre origini. Sono loro che accompagnano piccoli e grandi alla scoperta della città: dalle terme, ai parchi; dagli alberghi alle aree sportive; dal centro storico ai musei, senza tralasciare le specialità tipiche della tradizione culinaria chiancianese e toscana.

“Dallo studio, condotto dal gruppo di lavoro – conclude l’Assessore alla Cultura del Comune di Chianciano Terme, Danila Piccinelli - emerge che in realtà dove già è stata creata un'offerta ‘For Family’ sono nate delle sinergie tra strutture di ricezione ed offerta di servizi, culturali e non, per i piccoli ospiti. Un’esperienza interessante a livello nazionale è quella del consorzio Italy Family Hotel (www.italyfamilyhotels.it), che ha creato sinergie con diversi partner ed è questo l’obiettivo che intendiamo perseguire con il nostro marchio “Chianciano Terme for Family” quello di attivare meccanismi che portino ad un’azione combinata e contemporanea tra aziende di qualità ed istituzioni culturali e sportive del nostro territorio”.

La società Qualità e Sviluppo Rurale srl, nel settore della valorizzazione territoriale, ha già lavorato al marchio collettivo, come "Valdichiana-territorio, tradizione e turismo", di proprietà dell'Unione dei Comuni Valdichiana Senese e progetti che riguardano il territorio (il Patto dei Sindaci con stesura del PAES; la candidatura al MiBCAT e Commissione UNESCO di un bene immateriale “La tradizione dell'appiciare”; l’inventario delle buone pratiche per l'inserimento della Valdichiana tra i Paesaggi Rurali; l’iscrizione nei PAT e valorizzazione di alcuni prodotti tipici dell'area come “Aglione della Valdichiana” e “Mascina di Montepulciano”).

A partire da oggi, 22 febbraio 2018, tutti coloro che rientrano nelle categoria indicate sopra, e che hanno i requisiti previsti dal regolamento, possono fare la domanda per la richiesta di licenza d'uso, scrivendo a: ctforfamily@comune.chianciano-terme.si.it

Allegato B - Modulo per presentare la domanda di licenza

id Articolo 1518588
Inserito il   22/02/2018 11:30:05
Modificato il   07/06/2018 11:10:51





 

Documenti

Attenzione: i documenti di seguito riportati potrebbero richiedere la presenza di applicazioni o visualizzatori.
 

Menu dei collegamenti di utilità