Menu di navigazione

Calendario degli eventi

Salta il calendario degli eventi
Calendario
dicembre  2018
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
26 27 28 29 30 01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 01 02 03 04 05 06

Presentata la App “Acqua” del Comune di Chianciano Terme

COMUNICATO STAMPA
Chianciano Terme 09 luglio 2018 ore 16.58

Presentata la App “Acqua” del Comune di Chianciano Terme

Oltre 1000 schede con testi, audio e video che raccontano Chianciano Terme, la sua storia e il territorio con le strutture ricettive, le attività commerciali e tanto altro: itinerari, collegamenti, trasporti, servizi, eventi, curiosità, personaggi, cucina, ricette e tanto altro.

Prossimo passo App in inglese. E’ allo studio da parte del Comune un progetto per coofinanziare acquisto Ipad da parte delle strutture commerciali e ricettive

Chianciano Terme (Siena) – Una App unica nel suo genere quella appena presentata (questa mattina) nel corso di una conferenza stampa che si è svolta presso la sala del Consiglio comunale di Chianciano Terme. Ad illustrare la App “Acqua”, App ufficiale del Comune di Chianciano Terme, il Sindaco Andrea Marchetti e gli Assessori Andrea Morganti e Damiano Rocchi. La App gratuita è già da alcuni giorni disponibile per gli smartphone: per chi ha il sistema operativo Android, puà scaricarla su Google Play; per chi ha il sistema iOS, su App Store. L'applicazione è stata realizzata dalla map2app, by We Agoo, azienda fondata nel 2012, specializzata in creazione di strutture App che servono come guida turistica mobile e che tra i suoi clienti annovera grandi aziende italiane e straniere. Il progetto, lo sviluppo e l’implementazione della App è stata progettata dal personale del Comune di Chianciano Terme.

Le informazioni inserite nella App del Comune di Chianciano Terme oltre ad aver scandagliato dettagliatamente la cittadina termale offre, su molte tematiche, la possibilità di avere informazioni sui comuni della Val di Chiana e Val d’Orcia, ma sconfinano in molte aree della provincia di Siena, Arezzo, Grosseto, Perugia e Terni. Oltre 1000 mille le schede inserite nella App con testi e immagini anche inedite, audio, video, geolocalizzazioni, collegamenti a siti esterni, numeri di telefono, e-mail e tanto altro. La App è molto intuitiva ed è suddivisa in categorie e sottocategorie con molti approfondimenti di terzo livello, curiosità, notizie e immagini inedite anche sotto il profilo storico-culturale-paesaggistico, particolarmente curato. Molte le pagine dedicate ai servizi da quelle prettamente turistiche a quelle specifiche come le pagine dedicate alla sanità, ai numeri utili ecc. Inoltre, l’App ha, oltre alla Home, pagine specifiche come Mappa, Preferiti, Meteo e Segnala, attraverso la quale è possibile scattare una immagine direttamente dal proprio smartphone ed inviarla direttamente al Comune di Chianciano Terme nel caso i turisti desiderino fare comunicazioni e segnalazioni.

Il Sindaco Andrea Marchetti nel sottolineare l’importanza di questo strumento sia a fini turistici che non ha sottolineato che è fondamentale che i turisti vengano informati dell’esistenza della App.

L’Assessore Andrea Morganti ha ribadito l’importanza di questo strumento tecnologico, uno strumento turistico in grado di fornire informazioni su più fronti. “L’applicazione, che si chiama ‘Acqua’ ed i colori scelti sono quelli che la richiamano - ha affermato Morganti - si struttura come una configurazione di uno smarphone con nove categorie (dormire, mangiare, shopping, benessere, città, esperienze, itinerari, eventi, contatti) e distribuzione dei contenuti molto intuitivi. Una parte è dedicata agli itinerari che si possono fare con partenza da Chianciano Terme che, grazie all’inserimento di percorsi su una delle piattaforme più importante a livello europeo, ideata in Germania e specializzata nei percorsi all’aria aperta (www.outdooractive.it), una volta scaricata l’App ed individuato il percorso che si desidera fare, guida il turista passo passo. Tutte le attività sono, infatti, geologalizzate”. “Molte pagine rimandano a link - conclude Morganti - come la pagina della Pro loco in modo da permettere in tempo reale di essere aggiornato sugli eventi”.

L’Assessore Damiano Rocchi ha anticipato che è allo studio del Comune di Chianciano Terme un progetto che punta all’ufficio turistico diffuso, attraverso il coofinnziamento da parte del Comune di strumenti informatici, quali gli iPad di Apple: “ Se ci sarà interesse da parte delle categoria economiche di Chianciano Terme potremmo pensare di individuare risorse, nell’ambito della Tassa di soggiorno, per coofinaziare l’acquisto acquisto di strumenti informatici da mettere a disposizione ad uso gratuito dei clienti e turisti delle strutture commerciali e ricettive che ne faranno richiesta”. “Importante adesso, il prossimo step, ovvero creare la versione in inglese della App”.

“L’attuale versione della App, nonostante la sua corposità - conclude Andrea Morganti - è solo la prima versione in quanto siamo a disposizione di chiunque per modifiche dovute ad eventuali imprecisazioni e miglioramenti”.

Per segnalare imprecisioni, fare correzioni e idee per incrementarne i contenuti scrivere contestualmente a: app.comune.chianciano@gmail.com e morganti.an@gmail.com


Scarica la App per Smarphone sistema operativo Android su Google Play all’indirizzo: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.map2app.U5724820306132992A5175650340044800


Patrizia Mari
Ufficio stampa Comune di Chianciano Terme
patrizia.mari@comune.chianciano-terme.si.it


Menu dei collegamenti di utilità