IL PROGRAMMA IN BREVE

Ambiente, Rifiuti, Energia, Verde

  • Monitoraggio bilancio idrico e protezione delle sorgenti termali
  • Efficientamento energetico (termico ed elettrico) degli edifici pubblici
  • Sostegni ed agevolazioni ad interventi privati di efficientamento energetico
  • Informatizzazione cassonetti raccolta rifiuti, centro di raccolta ed eco-scambio
  • Applicazione TARIP (tariffa puntuale)
  • Implementazione di un sistema bike sharing urbano/extraurbano e car sharing turistici
  • Valorizzazione della Riserva Naturale di Pietraporciana
  • Miglioramento del verde pubblico e manutenzioni in ambiente urbano 
  • Diversa gestione della manutenzione della viabilità in ambito extraurbano
  • Attuazione di processi partecipativi su politiche ambientali territoriali

Amministrazione trasparente e partecipata

  • Introduzione del “bilancio partecipato” come strumento di democrazia diretta con cui gli stessi cittadini potranno contribuire a decidere come investire una parte delle risorse in conto investimenti/conto capitale del bilancio comunale.
  • Implementazione della comunicazione istituzionale con una rivista periodica on line, con cui possa essere fatta informazione sui lavori in corso, sui lavori conclusi e per poter diffondere anche dati statistici, con approfondimenti scritti da sindaco, assessori e consiglieri.

Attività Produttive

  • Ideazione di un marchio d’area come strumento di promozione turistica e marketing territoriale
  • Riunione dei partner del sistema turistico territoriale e creazione Club /marchi di prodotto
  • Collaborazione e sostegno alle associazioni di categoria.
  • Organizzazione eventi/manifestazioni tesi a vivacizzare la cittadina e renderla appetibile anche ai visitatori giornalieri
  • Sostegno all’accesso al credito per le attività che faranno investimenti per l’adeguamento agli standard del marchio di qualità, 
  • Agevolazioni fiscali sugli oneri della finanza locale e concessori (tari, imu/tares, oneri e contributo costo di costruzione relativi a concessioni edilizie)
  • Potenziamento delle infrastrutture per migliorare trasporti e comunicazioni all’interno del territorio comunale ed ampliamento dei servizi trasporto extra urbano 
  • Rilancio del mercato immobiliare mediante supporto agli intermediari con messa in atto di politiche di promozione unitamente a politiche di agevolazioni fiscali idonee ad attrarre investimenti. 

Centro Storico

  • Valorizzazione del patrimonio storico – culturale (recupero cantine Palazzo Giubilei, Accesso al terrazzo panoramico su Torre dell’Orologio)
  • Sviluppo eventi estivi in “Piazzolina dei Soldati” con attività di teatro e cinema all’aperto. 
  • Acquisizione nel demanio comunale dell’ex ospedale Croce Verde per la realizzazione di condominio solidale 
  • Valutazione di riacquisizione del Palazzo Manenti o Monastero (con contestuale ricollocazione unità residenziali) nel demanio comunale. 
  • Mappatura del centro storico medievale (cunicoli sotterranei) con valutazione di possibile loro apertura al pubblico .
  • Ottenimento marchio di qualità turistico ambientale del Touring Club Italiano “Bandiera Arancione”
  • Pianificazione e realizzazione di un albergo diffuso (orizzontale) e di un museo diffuso 
  • Valorizzazione dell’ambiente urbano con arredi, installazioni artistiche ed allestimenti decorativi 

Cultura 

  • Recupero della tradizione del gioco della “Palla al Bracciale” 
  • Valorizzazione di Villa Simoneschi con interventi di recupero della limonaia e del giardino esterno 
  • Interventi di miglioria del Teatro Caos e sostegno ad iniziative teatrali e culturali
  • Apertura di altri poli espositivi collegati al Museo Civico delle Acque. 
  • Sostegno alle associazioni culturali
  • Potenziamento del Servizio Bibloteca.

Diritti e Politiche Sociali, Famiglia

  • Continuità nella gestione dell’asilo nido comunale con erogazione di contributi per famiglie con figli a carico e contributi a favore di famiglie con figli disabili.
  • Sostegno alle famiglie che attraversano momenti di difficoltà.
  • Realizzazione progetto “città ed emporio solidale” (spesa gratuita per gli indigenti) in collaborazione con associazioni di volontariato 
  • Realizzazione di un condominio solidale (modello di housing sociale) ideato per sviluppare forme innovative di risposta alla vulnerabilità abitativa. 
  • Attuazione progetto “Amici per lo sport” dedicato a bambini e ragazzi con disabilità con età compresa tra gli 0 ed i 18 anni 
  • Promozione ed attuazione progetto “incontriamoci” dedicato alle persone della terza età e finalizzato a mettere a sistema le loro potenzialità residue, 
  • Individuazione area e realizzazione di un cimitero per animali da compagnia
  • Attuazione progetto “banca delle ore”, spazio di socializzazione che favorisca la messa in comune di sapere e conoscenze. 
  • Realizzazione di un ambulatorio odontoiatrico, oculistico ecografico a prestazioni mediche gratuite per gli indigenti

Istruzione

  • Sostegno al diritto allo studio e alle istituzioni scolastiche
  • Ampliamento e miglioramento del servizio scuolabus
  • Creazione del servizio Pedibus.
  • Promozione del trasferimento collettivo / individuale di studenti in bicicletta.
  • Promozione e sostegno corsi di informatica, potenziamento di madre lingua, progetti sportivi 
  • Sviluppo progetti dedicati all’infanzia (“Nati per la Musica”, “Nati per leggere”)
  • Valorizzazione Istituto Alberghiero con sostegno progetti didattici e supporto tecnico ed economico alla progettualità e realizzazione della nuova palestra 
  • Interventi di edilizia scolastica (ascensore per abbattimento barriere architettoniche) ed azioni in materia di protezione antisismica (sistemi di allerta e progettazione nuovo ed unico plesso scolastico)
  • Rivisitazione del menù della mensa scolastica caratterizzandolo con prodotti del territorio

Sicurezza

  • Coordinamento delle forze dell’ordine
  • Integrazione ed implementazione sistema di videosorveglianza
  • Collaborazione con associazioni di volontariato per controllo del territorio in luoghi sensibili e condivisione politiche ed azioni in tema di protezione civile

Sport e Politiche Giovanili

  • Sostegno tecnico ed economico alla progettualità relativa la realizzazione di una nuova palestra ad utilizzo dell’Istituto Artusi e delle associazioni sportive locali
  • Realizzazione Bike Park , circuito per MTB ed avvio relativa scuola dello sport, all’interno dell’area ludico sportiva del Parco Fucoli
  • Riqualificazione dei locali al piano seminterrato del Palazzetto dello Sport ed individuazione in essi anche di sede per Associazioni Sportive locali
  • Creazione e sostegno di eventi sportivi (olimpiadi della terza età, campionati di e-sport) 
  • Implementazione dell’attività motoria all’interno delle scuole dell’infanzia e di primo grado 
  • Istituzione di un tavolo di coordinamento tra associazioni sportive teso a migliorare la sinergia tra esse 
  • Recupero e ristrutturazione campetto polivalente ed adiacenti ex spogliatoi Stadio M. Maccari per realizzazione di un Centro Giovani

Terme e Salute

  • Chianciano città della salute e del benessere (Attività diagnostiche, terapeutiche e riabilitative rivolte ai pazienti, attività educazionali sull’aderenza a corretti stili di vita rivolte sia a pazienti sia a soggetti a rischio sia ad operatori sanitari)
  • Potenziamento interazioni con strutture universitarie, istituzione master e corsi di formazione/aggiornamento, rilancio attività medico-congressuale, summer school, creazione e promozione di percorsi di attività motoria in acqua termale
  • Programmi eno-gastronomici in linea con una vacanza che associ il territorio al benessere e alla salute
  • Diffusione e promozione prodotto Termale (idropinico, fangoterapia, cure inalatorie, ecc)
  • Internazionalizzazione del settore termale e del suo indotto
  • Prodotto turistico omogeneo “Terme di Toscana”
  • Progetti di partnership con Enti pubblici e privati e con Servizi Sociali, RSA del territorio nazionale e centri per anziani in genere.
  • Impulso agli enti regionali e nazionali al fine di intervenire normativamente sul settore per il rilancio del termalismo

Turismo

  • Promozione del Territorio e riposizionamento dell’offerta turistica di Chianciano Terme:
  • Promozione della strategia di Chianciano Terme come meta di turismo termale, sportivo, salutistico e del benessere
  • Sviluppo del turismo enogastronomico, consolidamento ed implementazione del turismo congressuale/convegnistico e di quello delle famiglie
  • Programmazione e sviluppo manifestazioni – “Chianciano Terme da vivere”
  • Attuazione strategie di marketing e comunicazione
  • Iniziative a sostegno della promo-commercializzazione realizzata dalle imprese private
  • Promozione turistica: Il ruolo di Pro loco e delle associazioni
  • Affiancamento alle azioni di promozione e qualità (destinazione turistica, miglioramento collegamenti viari, qualificazione offerta coordinata)
  • Definizione e perseguimento degli obbiettivi di rinnovamento (analisi del mercato, specializzazione dell’offerta, incremento permanenza turistica)

Asset

  • Accompagnamento del percorso di razionalizzazione della società partecipata Terme di Chianciano Immobiliare
  • Partecipazione nella ricerca di partner industriali che consenta lo sviluppo del comparto economico e gestionale del sistema termale. 
  • Riqualificazione, sviluppo e potenziamento del Parco Fucoli (sport, cultura, arte, musica, ambiente, turismo convegnistico, congressuale, eventistico ecc..)
  • Riqualificazione ed implementazione degli impianti sportivi (centro polisportivo comunale, palestra outdoor per bambini, nuova palestra istituto alberghiero)
  • Studio della fattibilità urbanistica, paesaggistica, tecnica ed economica finalizzata alla creazione di opportunità per investitori privati interessati alla realizzazione di un parco tematico per famiglie

Urbanistica, Edilizia, Opere Pubbliche, Mobilità

  • Attuazione di politiche urbanistiche territoriali (piano strutturale intercomunale) finalizzate al trasferimento di volumetrie in disuso fuori dall’ambito urbano
  • Agevolazione interventi di sostituzione edilizia mediante creazione del “registro dei crediti/banca del volume” e “credito edilizio” 
  • Progettazione ed intercettazione bandi e risorse finalizzate alla rigenerazione delle aree urbane degradate e/o da riqualificare (Via Baccelli/Macerina)
  • Riqualificazione Area (viabilità, parcheggi, arredi verdi) di P.za Martiri Perugini
  • Realizzazione parcheggio in Via Madonna della Rosa 
  • Realizzazione Comando della Polizia Municipale  c/o il fabbricato “ex Florida”.
  • Manutenzioni straordinarie su pavimentazioni di marciapiedi e tratti viari in ambito urbano
  • Rivisitazione sistema della mobilità (viabilità, parcheggi liberi ed a pagamento) 
  • Revisione TPL con istituzione corse verso Stazione Ferroviaria di Chiusi nei festivi ed Ospedale di  Nottola