Il Novecento

La definitiva affermazione della Stazione Termale va dal 1914 al 1938 e il forte sviluppo della domanda termale dei primi anni Venti del Novecento impose l’adeguamento delle infrastrutture e nel 1928 fu inaugurato il nuovo Stabilimento dell’Acqua Santa, che fu nuovamente riprogettato, così come oggi lo vediamo, nel 1958.

Terminata la Seconda Guerra Mondiale, iniziano forti investimenti nelle strutture termali, una tumultuosa espansione edilizia e specialmente ricettiva, da cui scaturirà un enorme movimento turistico che porta Chianciano Terme ad essere una tra le città termali più rinomate in Europa.

Quest’area sul nostro sito è organizzata in questo modo:

Risorse correlate