Residenza e cittadinanza

Attestazioni di soggiorno stranieri UE


L’attestazione di iscrizione anagrafica è un documento che ha lo scopo di dimostrare l’avvenuta iscrizione all’Anagrafe, obbligatoria per i cittadini dell’Unione Europea che soggiornano in Italia per un periodo compreso fra 3 mesi e 5 anni.

Oltre ai cittadini dell’Unione Europea, può richiederla chi proviene dai seguenti Stati:

  • Islanda
  • Liechteinstein
  • Norvegia
  • Svizzera
  • San Marino
  • Principato di Monaco
  • Principato di Andorra
  • Città del Vaticano.

L’attestazione può essere richiesta al momento dell’apertura della pratica di iscrizione anagrafica oppure in un momento successivo.

La richiesta va presentata recandosi presso:

Ufficio Protocollo
Comune di Chianciano Terme
Via Solferino n. 3
53042 Chianciano Terme (Siena)

Documenti da presentare

  • documento di identità in corso di validità;
  • modulo compilato, da scaricare nella sezione Allegati in fondo a questa pagina;
  • marca da bollo di € 16,52;
  • documentazione idonea a dimostrare il possesso dei requisiti previsti dall’art. 7 del D.Lgs. 30/2007 (nel caso in cui la richiesta venga presentata successivamente all’iscrizione anagrafica).

L’attestazione viene rilasciata entro 30 giorni dalla presentazione della domanda previo pagamento dell’imposta di bollo di € 16,52 da pagarsi in contanti direttamente allo sportello anagrafico (non è possibile accettare marche da bollo presentate dai richiedenti in quanto l’assolvimento dell’imposta avviene in modo virtuale).


Attestazione di soggiorno permanente

I cittadini dell’Unione europea che hanno soggiornato legalmente e in via continuativa per cinque anni nel territorio nazionale acquisiscono il diritto di soggiorno permanente. L’attestazione di questo diritto viene rilasciata, su richiesta degli interessati, dall’Anagrafe del Comune di residenza.

Oltre ai cittadini dell’Unione Europea, può richiederla chi proviene dai seguenti Stati:

  • Islanda
  • Liechteinstein
  • Norvegia
  • Svizzera
  • San Marino
  • Principato di Monaco
  • Principato di Andorra
  • Città del Vaticano.

La richiesta va presentata recandosi presso:

Ufficio Protocollo
Comune di Chianciano Terme
Via Solferino n. 3
53042 Chianciano Terme (Siena)

Documenti da presentare

  • documento di identità in corso di validità;
  • modulo compilato, da scaricare nella sezione Allegati in fondo a questa pagina;
  • documentazione idonea a dimostrare il possesso dei requisiti del soggiorno legale e continuativo per cinque anni, previsti dall’art. 7 della Direttiva 2004/38/CE;
  • eventuale precedente permesso di soggiorno in originale, anche se scaduto;
  • marca da bollo da Euro 16,52.

L’attestazione viene rilasciata entro 30 giorni dalla presentazione della domanda previo pagamento dell’imposta di bollo di € 16,52 da pagarsi in contanti direttamente allo sportello anagrafico (non è possibile accettare marche da bollo presentate dai richiedenti in quanto l’assolvimento dell’imposta avviene in modo virtuale)


Normativa

Direttiva Unione Europea 2004/38/CE
D.Lgs 30/2007
Il D. Lgs. n. 30/2007 si applica anche ai cittadini appartenenti ai seguenti Stati: Islanda, Liechteinstein, Norvegia, Svizzera, San Marino, Principato di Monaco, Principato di Andorra, Città del Vaticano


Allegati


Per informazioni rivolgersi a:

Ufficio Anagrafe
Via Solferino n. 3 – Chianciano Terme (Siena) – Palazzo comunale – piano terra
Responsabile del servizio – Istruttore Direttivo
Dottoressa Loredana Banini
Telefono: 0578 652260
Fax: 057831607
E-mail: demografico@comune.chianciano-terme.si.it

Orario apertura al pubblico Uffici Demografici:

Previo appuntamento

lunedì – ore 09,00 / 12,30 – pomeriggio chiuso;
martedì – ore 09,00 / 12,30 – pomeriggio (su appuntamento) dalle ore 15,00 alle ore 17,30;
mercoledì – ore 09,00 / 12,30 – pomeriggio chiuso;
giovedì – ore 09,00 / 12,30 – pomeriggio (su appuntamento) dalle ore 15,00 alle ore 17,30;
venerdì – ore 09,00 / 12,30 – pomeriggio chiuso;
sabato – l’ufficio è normalmente chiuso, tuttavia per urgenze è possibile telefonare, nella stessa mattinata, al numero di telefono 0578652260, per verificare la presenza di personale disponibile nell’ufficio.

Quest’area sul nostro sito è organizzata in questo modo:

Risorse correlate