Servizi funebri

Consultare documenti


Accesso agli atti

È possibile prendere visione od ottenere il rilascio di una copia semplice o conforme all’originale degli atti e dei documenti in possesso del Servizio demografico.

Il richiedente deve presentare al Responsabile del Servizio demografico una domanda motivata e sottoscritta in carta semplice con indicati i documenti richiesti e la loro destinazione d’uso, redatta su modulo appositamente predisposto.

Sono vietate la visione e la consegna di copie di documenti segreti, riservati o espressamente esclusi dall’accesso e di documenti per i quali il richiedente non dimostri uno specifico interesse.

La visione è gratuita. Il rilascio di copie semplici prevede il pagamento della fotocopia, mentre il rilascio di copie conformi all’originale prevede il pagamento di € 16,00 (ogni quattro fogli).


Ricerche d’archivio

A scopo di studio o ricerca scientifica, è possibile visionare atti, registri o documenti storici conservati presso gli archivi del Servizio demografico. Il richiedente deve presentare una domanda, anche tramite posta elettronica, motivata e sottoscritta in carta semplice, indicando i documenti ai quali è interessato. La richiesta deve essere inoltrata al Responsabile Servizio demografico.

Per i documenti con valore storico-artistico, la domanda dovrà essere corredata dal nulla osta della Soprintendenza Archivistica.
Tutti i documenti potranno essere consultati presso gli archivi di Via Solferino n. 3.

Per eventuali riferimenti normativi: art. 30 DPR n. 1409/1963.


Diritti di ricerca per atti d’archivio

  • Diritti di ricerca per atti negli archivi dei Palazzi comunale Euro 80.00 (ogni 15 atti)
  • Diritti di ricerca per atti nell’Archivio Storico Euro 200,00 (ogni 15 atti)

Cerimonie e riprese televisive

È possibile svolgere cerimonie, manifestazioni, riprese all’interno del cimitero cittadino.

Per ottenere l’autorizzazione occorre presentare, con sufficiente anticipo rispetto alla data dell’evento, manifestazione, cerimonia o ripresa, un’istanza in bollo sottoscritta indicando: data e ora della cerimonia o della ripresa, il luogo di svolgimento, il motivo della richiesta e il numero di persone presenti.

Sono vietati:

  • foto e video delle attività del personale dei cimiteri;
  • cerimonie o riprese in contrasto con il carattere e il decoro del luogo;
  • foto o video con i nomi dei defunti (salvo autorizzazione da parte del Servizio demografico).

Le tariffe per gli scatti fotografici e le riprese televisive o cinematografiche eseguiti a scopo di lucro o pubblicitario prevedono un tariffario.

Sono gratuite le riprese effettuate da quotidiani, periodici o televisioni e quelle senza scopo di lucro.
Anche lo svolgimento di cerimonie o manifestazioni è gratuito.

Quest’area sul nostro sito è organizzata in questo modo:

Risorse correlate