SERVIZIO AFFARI GENERALI – DEMOGRAFICI – URP – INFORMATICA: Comunicazione stampa, Risorse umane, URP, Sistemi informativi, Servizi Demografici

Servizi funebri

Trasporto della salma (prima dell’accertamento di morte) in altro Comune nell’ambito del territorio della Regione Toscana


E’ possibile trasportare la salma del defunto deceduto a Chianciano Terme in un altro Comune della Regione Toscana, prima del rilascio dell’”accertamento di morte”, cioè subito dopo il decesso, previa compilazione e sottoscrizione di un modulo regionale da parte di:

  • medico della struttura sanitaria ove è avvenuto il decesso, riportante la dicitura che “la salma può essere trasportata senza pregiudizio per la salute pubblica”;
  • impresa che effettuerà il servizio di trasporto;
  • responsabile della struttura dove avrà luogo il periodo di osservazione (cioè, ad es., il cittadino che ha in disponibilità l’abitazione dove la salma verrà trasportata).

Non occorre, quindi, un’autorizzazione del Comune di Chianciano Terme, ma del trasporto deve essere data preventiva comunicazione all’Ufficio Anagrafe e Stato Civile del Comune di decesso e dell’ASL ove è destinata la salma.

Il Permesso di Seppellimento, l’autorizzazione alla cremazione e un eventuale trasporto dopo il funerale in altro Comune, sono sempre di competenza del Comune di decesso.

Occorrerà, quindi, per tali ulteriori operazioni, rivolgersi all’Ufficio Anagrafe e Stato Civile del Comune di Chianciano Terme, in Via Solferino n. 3


Per informazioni rivolgersi a:

Ufficio Stato Civile
Via Solferino n. 3 – Chianciano Terme (Siena) – Palazzo comunale – piano terra
Responsabile del servizio – Istruttore Direttivo
Dottoressa Loredana Banini
Telefono: 0578 652260
Fax: 057831607
E-mail: demografico@comune.chianciano-terme.si.it

Orario apertura al pubblico Uffici Demografici:

lunedì – ore 09,00 / 12,30 – pomeriggio chiuso;
martedì – ore 09,00 / 12,30 – pomeriggio (su appuntamento) dalle ore 15,00 alle ore 17,30;
mercoledì – ore 09,00 / 12,30 – pomeriggio chiuso;
giovedì – ore 09,00 / 12,30 – pomeriggio (su appuntamento) dalle ore 15,00 alle ore 17,30;
venerdì – ore 09,00 / 12,30 – pomeriggio chiuso;
sabato – l’ufficio è normalmente chiuso, tuttavia per urgenze è possibile telefonare, nella stessa mattinata, al numero di telefono 0578652260, per verificare la presenza di personale disponibile nell’ufficio.


Quest’area sul nostro sito è organizzata in questo modo:

Risorse correlate