COMPETENZE E ATTIVITA’

SERVIZIO Polizia Municipale

Il Servizio di Polizia municipale si occupa di:

  • Polizia Municipale
  • Controllo del Traffico
  • Aree di sosta e parcheggi
  • Controlli Edilizia – Ambientali
  • Controlli amministrativi vari
  • Gestione Fiere e Mercati
  • Attività Amministrativa
  • Gestione TOSAP
  • Trasporto pubblico con finalità turistiche

Il Corpo di Polizia Municipale di Chianciano Terme svolge le funzioni di polizia locale previste dalla legge, secondo quanto previsto dalla normativa statale (Legge 15.3.1986 n°65) e da quella regionale (Legge regionale 9.3.1989 n° 17). La Polizia Municipale espleta una lunghissima serie di compiti e funzioni che riguardano: la prevenzione e repressione delle violazioni alle norme contenute in leggi, regolamenti, provvedimenti statali, regionali e locali; l’informazione, la notificazione e l’accertamento di atti; il soccorso alla popolazione.

Il Corpo di Polizia Municipale ha lo scopo fondamentale di consentire l’ordinato svolgimento della convivenza civile all’interno del Comune, operando per accrescere la sicurezza dei cittadini e la vivibilità della città.

I compiti fondamentali sono i seguenti:

  • Prevenire e reprimere le violazioni alle norme di polizia locale.
  • Vigilare sull’osservanza delle leggi, dei regolamenti, ordinanze e altri provvedimenti amministrativi dello stato, della regione e degli enti locali, la cui esecuzione sia di competenza del comune.
  • Prestare servizio d’onore e rappresentanza, di vigilanza e di scorta nell’interesse dell’amministrazione di appartenenza.
  • Svolgere incarichi di informazione, notificazione, accertamento e rilevazione connessi alle proprie funzioni istituzionali o comunque richiesti dalle autorità ed uffici legittimati a richiederli.
  • Vigilare sulla integrità e conservazione del patrimonio pubblico.
  • Prestare opera di soccorso nelle pubbliche calamità e disastri, nonché in caso di privato infortunio e collaborare ai servizi e alle operazioni di protezione civile di competenza del comune.
  • Svolgere i compiti di polizia stradale attribuiti dalla legge alla polizia municipale.
  • Svolgere funzioni di polizia giudiziaria e funzioni ausiliarie di pubblica sicurezza, come previste dalla legge.

 

Nel rispetto dei compiti istituzionali di cui sopra, la Direzione del Corpo di Polizia Municipale ha individuato i fattori critici di successo, nei confronti dei quali ritiene opportuno implementare costanti azioni di miglioramento, ponendo sempre ”la persona” al centro della propria visione
1. relazioni con i cittadini
2. relazioni interne
3. relazioni con altri Settori
4. relazioni con altre istituzioni

Il miglioramento continuo delle relazioni con il cittadino, attraverso azioni specifiche rivolte a favorire la comunicazione, rappresenta la volontà di svolgere in modo sempre più efficace le funzioni di polizia locale al fine di una costante soddisfazione della cittadinanza e di tutti i portatori di interesse.

A tale scopo, il coinvolgimento di tutto il personale ed il miglioramento degli strumenti di comunicazione interna, costituiscono un supporto indispensabile per la valorizzazione di tutte le risorse umane coinvolte, anche in un’ottica di consapevolezza dell’importante ruolo professionale ricoperto.
Il miglioramento delle relazioni con altri Settori consente, attraverso la definizione e la condivisione di protocolli operativi, di rispondere prontamente alle esigenze di tutto il territorio comunale, così come il mantenimento ed il miglioramento delle relazioni con la Prefettura, la Regione e le altre istituzioni, attraverso la promozione di progetti di collaborazione.

L’azione della Polizia Municipale è svolta in costante sintonia con l’amministrazione di appartenenza, che detta le direttive politiche.
Al fine di definire obiettivi specifici rivolti ai fattori critici di successo dell’organizzazione, sono definiti nel PEG gli ambiti di miglioramento, fissati in accordo con l’amministrazione comunale e monitorati periodicamente dal Corpo di Polizia Municipale.

Quest’area sul nostro sito è organizzata in questo modo:

Risorse correlate