IMU - Imposta Municipale propria

L'imposta municipale propria (IMU) si applica al possesso di fabbricati. È un'imposta diretta di tipo patrimoniale, essendo applicata sulla componente immobiliare del patrimonio.

Immagine di IMU - Imposta Municipale propria

Cos'è

L'IMU, imposta municipale propria, è un tributo comunale sul possesso dei beni immobiliari. Per l’anno 2022 il Comune non ha deliberato aliquote differenti rispetto a quanto stabilito per l’anno 2020. Pertanto tutto è rimasto INVARIATO rispetto all'anno precedente.

A chi si rivolge

CHI DEVE PAGARE? PER QUALI IMMOBILI?

In linea generale devono pagare l’imposta tutti coloro che sono proprietari o titolari di un diritto reale di godimento (come usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi o superficie) su fabbricati, terreni o aree edificabili, a qualsiasi uso destinati (inclusi gli immobili strumentali o alla cui produzione o scambio è diretta l’attività dell’impresa). 

Per maggiori dettagli consultare l'informativa 2022.

Cosa si ottiene

Per l’anno 2022 il Comune non ha deliberato aliquote differenti rispetto a quanto stabilito per l’anno 2020. Pertanto tutto è rimasto INVARIATO.

Aliquote in vigore

Come si ottiene

Per conoscere tutte le novità sull'IMU 2022 è possibile consultare:

Informativa IMU 2022

--------------------

CALCOLO IMU E STAMPA F24

E’ stato predisposto un calcolatore per determinare l’IMU da pagare per il Comune di Chianciano Terme.

Occorre solamente conoscere la rendita degli immobili posseduti ed è possibile stampare l’F24 per il pagamento (posta/banca o home banking) gratuito.

E’ possibile accedere alla pagina anche tramite cellulare effettuando la scansione del codice QR sottostante.

Qr code calcolatore IMU

Tempi e vincoli

L’IMU, imposta municipale propria, può essere corrisposta come segue:

 

  • IN DUE RATE

PRIMA RATA: entro il 16 giugno deve essere pagato il 50% dell’imposta dovuta sulla base delle aliquote vigenti l’anno precedente, se alla suddetta data non ancora adottate e pubblicate per l’anno in corso, oppure sulla base delle aliquote già definitivamente stabilite e pubblicate dal Comune per il 2022.

SECONDA RATA: entro il 16 dicembre deve essere pagato il rimanente, a saldo dell'imposta complessivamente dovuta, con eventuale conguaglio sulla precedente rata, utilizzando le aliquote definitivamente stabilite e pubblicate dal Comune per l’anno in corso per le fattispecie relative ai propri immobili.

 

  • IN UNICA SOLUZIONE

Entro il 16 giugno può essere pagata l’imposta dovuta per l’intero anno sulla base delle aliquote vigenti l’anno precedente, se alla suddetta data non ancora adottate e pubblicate per l’anno in corso, oppure sulla base delle aliquote già definitivamente stabilite e pubblicate dal Comune per il 2022. Nella prima ipotesi è fatta sempre salva l’eventualità di effettuare, alla scadenza della seconda rata di saldo, un versamento a titolo di conguaglio.

 

Per ulteriori informazioni...

Front Office telefonico:
lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle ore 9:00 alle ore 11:00.

Ricevimento:
lunedì, martedì, mercoledì dalle ore 11:00 alle ore 13:00.

IMPORTANTE:

a seguito delle misure per la prevenzione dell’emergenza epidemiologica da COVID 2019 l’ufficio tributi è APERTO AL PUBBLICO ma per averne accesso si chiede cortesemente di concordare un appuntamento con lo stesso.

Altre informazioni

Per l’anno 2022 il Comune non ha deliberato aliquote differenti rispetto a quanto stabilito per l’anno 2020. Pertanto tutto è rimasto INVARIATO.

Documenti

  PDF243,7K Aliquote IMU 2020
  PDF444,2K Informativa IMU 2022
  PNG31,1K Qr code calcolatore IMU
  PDF211,7K Aliquote Imu 2022 Comune di Chianciano Terme
  PDF123,4K Regolamento IMU.pdf
  PDF281,8K Modello per richiesta Rimborso IMU/TASI
  PDF235,7K Modello per richiesta Rateizzazione IMU/TASI
  PDF505,2K 2022 Modello dichiarazione IMU
  PDF281,6K 2022 Istruzioni dichiarazione IMU