Avviso pubblico per la nomina dei membri della commissione per il paesaggio

avviso pubblico

E’ indetta una selezione pubblica per curricula per la nomina dei tre componenti della Commissione Comunale per il Paesaggio presso il Comune di Chianciano Terme, termine presentazione domande 8 Gennaio 2024.

Data di Pubblicazione

24 novembre 2023

Tipologia

Avviso

Avviso pubblico per la nomina dei membri della commissione per il paesaggio

Premesso che:
- il D.Lgs. n. 42/2004 e successive modifiche ed integrazioni, prevede all'art.148 che "le regioni promuovono l'istituzione e disciplinano il funzionamento delle Commissioni per il Paesaggio di supporto ai soggetti ai quali sono delegate le competenze in materia paesaggistica, ai sensi dell'art.146 comma 6";
- l'art. 152 della L.R. Toscana n° 65/2014 prevede che nell'ambito del procedimento per il rilascio dell'Autorizzazione Paesaggistica, i Comuni si avvalgano delle Commissioni per il Paesaggio;
- l'art.153 della L.R. Toscana n° 65/2014, prevede l'istituzione di una Commissione denominata Commissione per il Paesaggio, ai fini dell'esercizio delle funzioni di cui all'art. 152, la quale esprime parere obbligatorio al rilascio dell'Autorizzazione Paesaggistica;
Ricordato inoltre che:
- ai fini dell’espletamento della VAS (D. leg.vo 152/2006 e L.R. n. 10 del 12 Febbraio 2010 ) il Comune di Chianciano Terme con delibera di Giunta Comunale n.11 del 24.01.13 ha individuato nel proprio ambito, quale
condizione imprescindibile per l’applicazione del Decreto legislativo 152/2006 quale “autorità competente” la “Commissione per il Paesaggio” (di cui agli artt. 88 e 89 della L.R. 1/2005 e ss.mm.ii.) ” integrata dal Responsabile del Servizio Lavori Pubblici, Patrimonio, Manutenzioni, e dal Responsabile del Procedimento paesaggistico all’interno dell’A.C.;
- il presente avviso è stato approvato con Determinazione del Responsabile del Servizio n.1326 Reg. Gen. Del 24.11.2023.
Ritenuto opportuno dover procedere alla nomina dei tre membri costituenti la Commissione per il Paesaggio selezionando i professionisti ritenuti idonei per l'incarico.

RENDE NOTO

ART.1 - INDIZIONE DELLA SELEZIONE
E’ indetta una selezione pubblica per curricula per la nomina dei tre componenti della Commissione Comunale per il Paesaggio presso il Comune di Chianciano Terme, scelti tra gli esperti in materia paesaggistica ed ambientale ai sensi e per gli effetti dell’articolo 153 comma 2 della L. R. n. 65/2014.


ART.2 – REQUISITI PER L’AMMISSIONE
In relazione alle specifiche finalità dell’incarico di consulenza tecnica, in seno alla Commissione possono essere nominati in qualità di esperti in materia paesaggistica, ai sensi del suddetto art. 153 comma 6:
a) professori e ricercatori universitari di ruolo nelle materie storiche, artistiche, architettoniche,paesaggistiche, urbanistiche e agronomiche;
b) professionisti che siano o siano stati iscritti agli albi professionali con particolare, pluriennale e qualificata esperienza in materia di tutela del paesaggio, progettazione architettonica e urbana,di pianificazione territoriale e progettazione del territorio, in materia agronomo forestale o in materia geologica, muniti di
diploma di laurea specialistica o equivalente attinente alle medesime materie;
c) dipendenti dello Stato e di enti pubblici, anche in quiescenza, che siano stati responsabili, per un periodo non inferiore a cinque anni, di una struttura organizzativa della pubblica amministrazione con competenze su temi attinenti al paesaggio.
Ai sensi dell’art.153 comma 5 della L.R.T. n. 65/2014, restano in carica per cinque anni, salvo diversa disposizione prevista nei regolamenti dei soggetti di cui all’articolo 151. Essi possono essere nominati una sola volta nello stesso territorio e non possono svolgere attività professionale che riguardi la tipologia di atti in materia edilizia ed urbanistica di competenza dell'ente o degli enti presso i quali la commissione è costituita,
per il periodo in cui svolgono le relative funzioni.
TUTTI I REQUISITI PRESCRITTI DEVONO ESSERE POSSEDUTI ALLA DATA DI SCADENZA DEL TERMINE STABILITO PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE.


ART. 3 - MODALITA’ DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA SELEZIONE
La domanda redatta su carta libera, ed indirizzata al Comune di Chianciano Terme – Via Solferino n° 3 – 53042 Chianciano Terme (SI) dovrà essere completa delle generalità del richiedente con l'indicazione della residenza ed esatto recapito al quale si intende ricevere le comunicazioni inerenti il presente avviso.
La stessa dovrà essere corredata:
- da copia di documento di identità in corso di validità;
- da curriculum professionale, sottoscritto dal candidato, completo dei dati anagrafici, dei titoli di studio, iscrizione all'albo professionale, eventuali titoli di servizio e ruolo ricoperto presso Pubbliche Amministrazioni e di tutte le informazioni che consentono di vagliarne adeguatamente la competenza in merito agli specifici titoli di esperienza e professionalità nella materia, richiesti dall'art. 153 della L.R.65/2014;
- da dichiarazione, resa nelle forme previste dagli artt. 38 e 46 del D.P.R. 28.L2.2000 n. 445, sottoscritta dal candidato, di non aver riportato condanne penali, di non essere stato sottoposto a misure di prevenzione e di non essere a conoscenza dell'esistenza a proprio carico di procedimenti per l'applicazione di misure dì prevenzione; di non aver riportato, nell'espletamento di attività elettive, di pubblico impiego o professionali, provvedimenti o sanzioni che abbiano comportato la sospensione dalla carica, dal servizio o dall'albo professionale;
- dall'autorizzazione al trattamento dei propri dati personali, ai sensi e per gli effetti di cui all'art.13 del D.Lgs. 196/2003;
Ogni eventuale variazione di indirizzo dovrà essere comunicata all'Amministrazione Comunale mediante lettera raccomandata o PEC. Non saranno esaminate le domande in cui non siano indicate le generalità del
richiedente o quelle in cui sia mancante la firma in calce alla domanda o al curriculum (nel caso di invio tramite PEC i documenti dovranno essere firmati digitalmente).
TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA:
La domanda deve essere presentata entro il termine di 45 (quarantacinque) giorni a decorrere dal giorno successivo alla data di pubblicazione dell’avviso all’Albo Pretorio del Comune di Chianciano Terme, ovvero entro il giorno 08.01.2024.
La domanda deve essere:
● trasmessa via Posta Elettronica Certificata all’indirizzo

comune.chianciano-terme@pec.consorzioterrecablate.it

ovvero

● consegnata direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune ;
● spedita entro lo stesso termine a mezzo raccomandata A.R. del servizio postale. In questo caso, per il rispetto del termine, fa fede il timbro a data dell’ufficio postale accettante. Si considerano prodotte in tempo utile, le domande pervenute oltre la scadenza, purché spedite entro il termine perentorio sopra richiamato.
Nel caso in cui il termine ultimo per la presentazione della domanda coincida con un giorno festivo, o con un giorno di sciopero degli uffici comunali o degli uffici postali, lo stesso si intende prorogato al primo giorno feriale immediatamente successivo.
Sul plico cartaceo o sulla mail contenente la candidatura deve essere riportata la dicitura “domanda di candidatura a componente della Commissione Comunale per il Paesaggio del Comune di Chianciano Terme”.
L’Amministrazione non assume responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendenti da inesatta indicazione del recapito da parte del concorrente oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento dell’indirizzo indicato nella domanda. L’Amministrazione non assume responsabilità per eventuali disguidi postali e/o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.
L’ammissione dei candidati viene effettuata sulla base dei dati dichiarati dagli stessi nella domanda di partecipazione.


ART. 4 – NOMINA
La nomina dei membri della Commissione Comunale per il Paesaggio è effettuata dalla Giunta Comunale, ed a insindacabile giudizio della medesima. La deliberazione di nomina dei tre membri è corredata dai rispettivi curricula, attestanti il possesso dei requisiti di idoneità di cui all’art. 2, nonché dell’eventuale documentazione sugli specifici titoli di esperienza e professionalità nella materia.
Ai membri della commissione è corrisposto un gettone, a titolo di rimborso forfettario per la partecipazione alle sedute. L’importo del gettone non può superare il tetto massimo fissato per i consiglieri comunali eletti nello stesso territorio. La partecipazione alle sedute della commissione dei membri dipendenti di enti pubblici non in quiescenza è assicurata nell’ambito dei compiti istituzionali delle amministrazioni presso le quali gli stessi prestano servizio e non dà luogo alla corresponsione di alcun gettone. Nel caso in cui ci sia la necessità di svolgere sedute in presenza, oltre al gettone suddetto è previsto un rimborso per le spese di carburante in base al chilometraggio percorso.


ART. 5 – INCOMPATIBILITA’
Sono incompatibili i soggetti che, per legge, in rappresentanza di altre amministrazioni, devono esprimersi, anche in sede di controllo, sulle stesse pratiche su cui è tenuta ad esprimersi la Commissione per il Paesaggio. Non possono far parte della Commissione per il paesaggio i consiglieri comunali, i membri della giunta ed i dipendenti dell'Amministrazione Comunale o coloro che svolgono incarichi professionali c/o l'Ente.


ART. 6 - DISPOSIZIONI FINALI
L’Amministrazione ha la facoltà di prorogare il termine di scadenza del bando o di riaprire il termine stesso, di modificare od integrare il bando di selezione, nonché di revocare, per motivi di pubblico interesse, la selezione stessa. La presentazione della domanda di partecipazione all’avviso implica l’accettazione delle norme regolamentari del Comune di Chianciano Terme. Il trattamento dei dati personali, ai sensi della normativa vigente, è esclusivamente finalizzato agli adempimenti per le finalità di cui al presente avviso.
Copia integrale del presente bando e dello schema di domanda:

  • è affisso per 45 (quarantacinque) giorni all’Albo Pretorio a partire dal 24.11.2023 pubblicato sul sito internet www.comune.chiancianoterme.siena.it
  • è trasmesso all’Ordine degli Architetti Paesaggisti e Pianificatori e degli Ingegneri delle Provincie di Siena e di Arezzo, all’Ordine dei Geologi della Toscana, all’Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali di Siena ed Arezzo, all’Università degli Studi di Siena, all’Università degli Studi di Firenze Facoltà di Architettura.

Chianciano Terme, li 24.11.2023


Il Responsabile del Servizio
(Arch. Anna Maria Ottaviani)

Avviso e modelli domanda e autocertificazione requisiti

Tipo Titolo Scarica
  P7M160,8K Bando commissione paesaggio 2023

  DOCX29,6K Modello domanda

  DOC35,8K Autocertificazione requisiti

Ultima modifica: venerdì, 24 novembre 2023

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio !

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri